Regione Veneto

Fabio Testi, 17 Agosto

Pubblicato il 15 agosto 2017 • Musica • Via Vittorio Veneto, 1, 37010 Cavaion Veronese VR, Italia

La terza serata di Agosto a Cavaion vedrà l'incontro tra poesia e musica al Teatro Arena Torcolo. A partire dalle ore 21.00, sul palco la voce dell'attore Fabio Testi si alternerà con i brani suonati da Stefano Maffizzoni (flauto) e Andrea Candeli (chitarra) in uno spettacolo dal titolo Concerto d’Amore in Versi.

Un itinerario poetico-musicale attraverso le composizioni poetiche di Federico Garcia Lorca, Pablo Neruda, P. Salinas, J. Prevert, ecc. La voce calda e suadente del celebre attore Fabio Testi accompagnerà lo spettatore in un viaggio sentimentale sull’Amore, con le immortali parole dei
poeti più sensibili, intervallate da intensi brani musicali.

I biglietti dell'evento (ingresso unico 10€) sono in vendita anche online: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-fabio-testi-concerto-damore-in-versi-arena-torcolo-di-cavaion-36949843978In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Palazzetto dello Sport.

Fabio Testi. Originario di Peschiera del Garda, comincia la sua carriera come
stuntman nelle produzioni della Bertolazzi Film. Notato per la sua prestanza
dopo l’apparizione in vari caroselli televisivi, entra nel mondo del cinema dove
recita in numerosi film di “spaghetti-western” fino ad arrivare al ruolo ne “Il
Giardino dei Finzi-Contini” diretto da De Sica, che vincerà l’Oscar nel 1970.
Da quel momento la sua carriera prosegue inarrestabile fino ad arrivare a più di
100 film interpretati, fra cinema e televisione, con i più famosi registi (Patroni
Griffi, Squitieri, Zulawski, Bolognini ecc.) e a numerosi spettacoli teatrali.

Stefano Maffizzoni. Si diploma con il massimo dei voti a soli 16 anni
perfezionandosi con eccellenti maestri (Severino Gazzelloni, Aurele Nicolet,
Wolfgang Schultz) in prestigiose Accademie. In veste di solista ha suonato
con numerose orchestre, ed è stato protagonista in prestigiose sedi, tenendo
concerti e Master Classes in tutto il mondo.

Andrea Candeli. Si diploma in chitarra classica presso l’Istituto Musicale
Pareggiato “O. Vecchi” di Modena nel 1993 sotto la guida dei Maestri
Vincenzo Saldarelli e Florindo Baldissera. È Direttore Artistico di numerose
rassegne concertistiche e svolge un’intensa attività concertistica in Italia e
all’estero, come solista e in diverse formazioni cameristiche.